Archivi del giorno: 12 gennaio 2011

Nudo di Stefano Jesi

Fonte http://blog.jesiferrari.com/

Lascia un commento

Archiviato in Ci piacciono!, Fotografia

Eco-rings

Linda Schailon- FLOW

<<Fin da piccola mi divertivo a trasformare tutto quello che trovavo.

Da grande non è cambiato praticamente nulla.

Il tema del riciclo è uno dei punti focali nella mia attività di designer e artista, in quanto intendo offrire spunti per una maggiore comprensione e rispetto verso ciò che ci circonda.

Flow e i miei “acchiappasogni”, esposti in Italia e all’estero, nascono proprio allo scopo di insegnare che ogni oggetto, anche se usato, vecchio o rotto, reca in sé un segreto. Dobbiamo imparare a svelarlo usando la nostra creatività. E allora ecco che anche una cannuccia può diventare un gioiello>>.

             foto della seconda edizione de: IL FRUTTO DELL’INGEGNO, 11-12 aprile 2010, Mi

info@indaschailon.com

Fonte http://www.lindaschailon.com/flow/

Lascia un commento

Archiviato in Ci piacciono!, Gioielli, Recycle & be happy

Magliette come tele

BA è un brand di capi d’abbigliamento e accessori interamente dipinti a mano, per chi vuole indossare qualche cosa di veramente unico e inimitabile! Che sia la camicia per una sera, un abito per un evento importante, una t-shirt per il mare o quel paio di jeans che non si mettono più e si vogliono rinnovare …
BA grazie al suo stile e alla sua abilità, con poche pennellate gli darà esclusività e fascino.
 Barbara Prini è un’esperta disegnatrice tessile con esperienza pluriennale, che ha deciso di dar vita a un prodotto unico e totalmente Handmade e Homemade per chi ama le cose originali fatte con cura e passione.
“BA” è il desiderio di dare forma e colore a un aspetto che in Italia è sempre stato distintivo: l’artigianalità. Aggiungi poi creatività e stile e vedrai prender vita i lavori firmati “BA HandPaintedWearing”.
Per chi cerca ancora quella meraviglia che sanno trasmettere colori e forme sui tessuti più diversi, e per chi vuole seguire uno stile in grado di unire impegno ecologico e creatività attraverso pochi, colorati, unici e affascinanti tratti di pennello … non resta che indossare un capo BA!

I  lavori BA vengono realizzati sia su capi nuovi, sia a richiesta su capi vintage o che semplicemente non piacciono più, dimenticati in un cassetto ma che grazie a un sapiente lavoro di “restyling” potranno godere di una nuova vita e ottenere un prodotto che ha caratteristiche di reale unicità.

 

Fonte http://www.bahandpainted.com/

Lascia un commento

Archiviato in Abbigliamento, Ci piacciono!

Per amore di un pastello a cera…

Mi chiamo Arianna, galeotti sono stati i pastelli a cera, quando ero bambina.
Da quel primo innamoramento per i colori, la carta, le forme , non sono più riuscita a smettere di muovere le dita su: tele, fogli di carta e tavolette grafiche.
Per questo, appena ho potuto scegliere una scuola l’istituto d’arte è stata la direzione naturale in cui andavano le mie mani e, finiti gli studi superiori,sono arrivata all’accademia di Brera (laureata 103/110 nel 2010), dove finalmente il mio amore per la grafica incontrava un luogo che, per storia e tradizione, con l’arte si è sempre confrontato.
Nella mia vita mi muovo tra il pattinaggio artistico, l’attività di grafica (Almondidea) e la redazione di un blog (Dmzine) dove mi occupo di arte e design; di tanto in tanto trovo anche il tempo per qualche lavoro personale, e, se mi ricordo anche di dormire.

Il logo Almondidea è sinonimo di creazione, proprio come Almond
la mandorla creativa principio della vita e del crescere.

almondidea@hotmail.it

Lascia un commento

Archiviato in Ci piacciono!, Pittura

Concorso “La libertà lascia il segno”

Concorso “La libertà lascia il segno”

E’ bandita la seconda edizione del premio letterario e fotografico “La libertà lascia il segno”. Per partecipare ad una delle cinque sezioni nelle quali è suddiviso il premio occorre inviare la propria opera entro 31 marzo 2011. La quota di partecipazione varia a seconda della sezione alla quale si decide di partecipare. In palio premi in denaro. Regolamento: L’Associazione di promozione sociale Mitza is Stellas, in collaborazione con la casa editrice CUSL Cagliari e con il mensile universitario “LeClou”, promuove la II Edizione del Concorso Letterario e Fotografico “La libertà lascia il segno”. Il premio si suddivide in 5 sezioni: a) NARRATIVA INEDITA b) RACCONTO INEDITO c) POESIA INEDITA d) IDENTITÀ SARDA e) FOTOGRAFIA VITA UNIVERSITARIA a) NARRATIVA INEDITA: Possono partecipare al concorso romanzi inediti a tema libero, scritti da autori italiani in lingua Italiana. Gli autori devono inviare 2 copie, di cui una anonima e l’altra con allegata la scheda di partecipazione, contenente le proprie generalità, la dichiarazione che l’opera è frutto del proprio ingegno, la firma dell’autore, una breve sintesi dell’opera e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n°196/2003 (vedi allegato A). La copia anonima non deve contenere alcun segno di riconoscimento (disegni, timbri, intestazioni o simili). Sulla busta non deve essere apposto il mittente. b) RACCONTO INEDITO: Possono partecipare favole o racconti inediti scritti in lingua italiana di massimo 15 cartelle (ogni cartella è una pagina da 60 caratteri X 30 righi, per un totale di 1800 caratteri spazi inclusi). Gli autori devono inviare 2 copie di ciascun racconto, di cui una anonima e l’altra con allegata la scheda di partecipazione, contenente le proprie generalità, la dichiarazione che l’opera è frutto del proprio ingegno, la firma dell’autore, una breve sintesi dell’opera e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n°196/2003 (vedi allegato A). La copia anonima non deve contenere alcun segno di riconoscimento (disegni, timbri, intestazioni o simili). Sulla busta non deve essere apposto il mittente. c) POESIA INEDITA: Possono partecipare al concorso poesie inedite composte da un massimo di 30 versi. Ciascun autore può partecipare al concorso con un minimo di 3 poesie. Gli autori devono inviare le poesie in 2 copie, di cui una anonima e l’altra con allegata la scheda di partecipazione, contenente le proprie generalità, la dichiarazione che l’opera è frutto del proprio ingegno, la firma dell’autore e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n° 196/2003 (vedi allegato A). La copia anonima non deve contenere alcun segno di riconoscimento (disegni, timbri, intestazioni o simili). Sulla busta non deve essere apposto il mittente. d) IDENTITÀ SARDA: Possono partecipare al concorso poesie inedite scritte in lingua sarda e composte da un massimo di 30 versi o racconti inediti scritti in lingua sarda composti da un massimo di 15 cartelle (ogni cartella è una pagina da 60 caratteri X 30 righi, per un totale di 1800 caratteri spazi inclusi). Gli autori devono inviare 2 copie di ciascun racconto o poesia, di cui una anonima e l’altra con allegata la scheda di partecipazione, contenente le proprie generalità, la dichiarazione che l’opera è frutto della propria fantasia, la firma dell’autore, una breve sintesi dell’opera e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n°196/2003 (vedi allegato A). La copia anonima non deve contenere alcun segno di riconoscimento (disegni, timbri, intestazioni o simili). Sulla busta non deve essere apposto il mittente. e) FOTOGRAFIA VITA UNIVERSITARIA: Possono partecipare al concorso fotografie inedite a colori o in bianco e nero, in formato digitale. Gli autori dovranno mettere a tema la vita universitaria nel suo genere, e potranno partecipare con un minimo di 3 fotografie. Nel caso della fotografia digitale, le opere dovranno essere denominate con le prime tre lettere del cognome seguite dalle prime tre lettere del nome e dal numero progressivo delle fotografie inviate. Sono ammessi ritocchi non evidenti e rielaborazioni del colore che non compromettano la naturalezza delle immagini. La fotografia dovrà essere di buona qualità e potrà essere inviata preferibilmente in formato *.JPEG in supporto DVD o CD da spedire in 2 copie di cui una anonima e l’altra con allegata la scheda di partecipazione, contenente le proprie generalità, la dichiarazione di possedere i diritti e di essere l’autore della foto, la firma dell’autore e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n°196/2003 e s.m.i., in particolare per ciò che concerne la tutela dei minori (vedi allegato A). La copia anonima non deve contenere alcun segno di riconoscimento (disegni, timbri, intestazioni o simili). Sulla busta non deve essere apposto il mittente. Autorizzazione alla pubblicazione categoria e) Le opere inviate resteranno di proprietà dell’artista, fermo restando la possibilità di impiego delle fotografie da parte della casa editrice CUSL Cagliari e del giornale mensile universitario promotore del Premio “LeClou” per le attività di divulgazione, sempre citando l’autore dell’opera stessa. Con l’invio del materiale fotografico si autorizza la pubblicazione delle stesse e si dichiara di essere l’autore della foto e di autorizzarne la pubblicazione; di aver ricevuto l’autorizzazione alla pubblicazione da parte degli eventuali soggetti ripresi; di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi del decreto di legge n°196/2003; di acconsentire il diritto di riproduzione e pubblicazione (ai sensi dell’art. 13 della legge 633/1941 e s.m.i.) a titolo gratuito (in deroga, cioè, al diritto di sfruttamento economico di cui all’art. 12 della legge citata). La proprietà intellettuale resterà in capo all’autore delle relative foto. Con l’adesione al bando il proprietario dichiara di cedere a titolo gratuito e irrevocabilmente alla casa editrice ogni diritto in ordine alla pubblicazione in qualsiasi forma e titolo, sfruttamento economico, conservazione e distruzione del materiale fotografico inviato senza ulteriori avvisi. Le opere iscritte al concorso non saranno restituite. La presentazione delle proprie opere per la partecipazione al Premio sottintende la presa visione e comporta da parte dell’autore l’accettazione incondizionata del presente regolamento. La casa editrice CUSL Cagliari si riserva la possibilità di effettuare una proposta di pubblicazione agli autori delle opere inedite iscritte alle sezioni a), b), c), e d) ritenute di particolare interesse letterario ed inerenti con la linea editoriale della casa editrice. La casa editrice si riserva inoltre la possibilità di utilizzare le opere inedite iscritte alla sezione e) per mostre, cataloghi, libri e pubblicazioni sul sito e per il mensile universitario “LeClou” promotore del Premio, sempre con l’indicazione del nome dell’autore. Potranno partecipare al Premio autori maggiorenni; per gli autori minorenni è necessario allegare in aggiunta una dichiarazione firmata di autorizzazione alla partecipazione al Premio da parte di chi esercita la potestà genitoriale (vedi allegato B). Quota di partecipazione: a) NARRATIVA INEDITA: La quota di partecipazione per la sezione a) è di euro 25.00 per ogni romanzo. b) RACCONTO INEDITO: La quota di partecipazione per la sezione b) è di euro 20.00 per ogni racconto. c) POESIA INEDITA: La quota di partecipazione per la sezione c) è di euro 5.00 per ogni poesia. Ciascun autore può partecipare con minimo 3 poesie. d) IDENTITÀ SARDA: La quota di partecipazione per la sezione d) è di euro 20.00 per ogni racconto e di euro 10.00 per ogni poesia. e) FOTOGRAFIA VITA UNIVERSITARIA: La quota di partecipazione per la sezione e) è di euro 5.00 per ogni fotografia. Ciascun autore può partecipare con minimo 3 fotografie. Pagamento della quota: La quota può essere pagata: Bonifico intestato a CUSL Cagliari Causale: Concorso letterario: “La libertà lascia il segno” Categoria (indicare la categoria) IBAN: IT81 H030 5904 8100 0000 4681 105 Per ulteriori modalità di pagamento contattare la segreteria. Modalità di spedizione: Gli elaborati dovranno essere spediti a: CUSL Cagliari Concorso letterario “La libertà lascia il segno”, sezione: a), b), c), d) o e) Viale S.Ignazio, 98 09123 Cagliari Le opere dovranno essere spedite dal 1 dicembre 2010 entro e non oltre il 31 marzo 2011 (farà fede il timbro postale). In un unico plico devono essere inserite due buste: una anonima contenente l’opera. L’altra nominativa contenente l’opera, la scheda di partecipazione e la ricevuta di avvenuto pagamento della rata d’iscrizione (non verranno valutate opere non accompagnate da copia del versamento). Per le sezioni a), b), c) e d) ciascuna opera (poesia o racconto) deve essere spedita in una propria busta e deve essere compilata la scheda di partecipazione per ciascuna poesia o racconto. Per la sezione e) le fotografie potranno essere spedite in un’unica busta e in un unico CD o DVD, ma dovrà essere compilata la scheda di partecipazione per ciascuna opera. Non verranno valutate opere prive di scheda di partecipazione o prive di autorizzazione al trattamento dei dati personali. Per l’iscrizione non si accettano pseudonimi, nomi di fantasia o diversi dalla reale identità dell’Autore, previa invalidazione dell’iscrizione senza restituzione dei lavori inviati né della quota versata. La giuria: Le opere letterarie verranno valutate da una Giuria composta da scrittori qualificati nel settore letterario e dal direttore editoriale della casa editrice. Le opere fotografiche verranno valutate da una Giuria composta da alcuni fotografi professionisti e dal direttore responsabile del giornale universitario “LeClou”. L’operato della Giuria è insindacabile. I premi: a) NARRATIVA INEDITA: il primo classificato riceverà un premio di euro 500.00. La casa editrice CUSL Cagliari si riserva inoltre la possibilità di avanzare una vantaggiosa proposta editoriale per la pubblicazione dell’opera. b) RACCONTO INEDITO: al vincitore verrà pubblicato il racconto sul giornale mensile universitario “LeClou”. La casa editrice CUSL Cagliari pubblicherà inoltre un’antologia che raccoglierà le migliori poesie e i racconti brevi selezionati dalla giuria. c) POESIA INEDITA: al vincitore verrà pubblicato il racconto sul giornale mensile universitario “LeClou”. La casa editrice CUSL Cagliari pubblicherà inoltre un’antologia che raccoglierà le migliori poesie e i racconti brevi selezionati dalla giuria. d) IDENTITÀ SARDA: al vincitore verrà pubblicato il racconto sul giornale mensile universitario “LeClou”. La casa editrice CUSL Cagliari pubblicherà inoltre un’antologia che raccoglierà le migliori poesie e i racconti brevi selezionati dalla giuria. e) FOTOGRAFIA VITA UNIVERSITARIA: il primo classificato riceverà un premio di euro 100.00. La foto sarà inoltre pubblicata nella copertina del giornale mensile universitario “LeClou”. Le 20 foto più belle saranno esposte in una mostra durante la festa di premiazione. I risultati: I risultati del concorso verranno resi pubblici sul sito: http://www.cuslcagliari.it I vincitori verranno informati tramite e-mail o telefonicamente. Informazioni: concorsoletterario@cuslcagliari.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Segreteria: 3807509050 (wind) 3402959611 (vodafone) Dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 18.00 alle 20.00 dal lunedì al venerdì

Lascia un commento

Archiviato in Concorsi