Archivi del giorno: 1 febbraio 2011

Raccolta sedie da recuperare

Controprogetto cerca sedie di legno o di ferro da recuperare e far rivivere.
Se ne avete una di cui vi volete disfare, è arrivato il momento!
Controprogetto è in Via Tertulliano 70, Milano.

Fonte http://www.controprogetto.it

M.

Lascia un commento

Archiviato in Recycle & be happy

RICICLO di Raffella Riccio

Cosa su può fare invece che buttare e sprecare?!?!

Raffaella Riccio crea questi abiti magnifici!!!

M.

Lascia un commento

Archiviato in Abbigliamento, Recycle & be happy

Marteluna di Maria Teresa Dulio

Maria Teresa Dulio: Una passione coltivata per anni, un percorso creativo vissuto attraverso esperienze e tecniche diverse per arrivare alle “perle a lume” in vetro di Murano, grazie alla passione della maestra Lucia Pietrobon.
Una sfida col fuoco per imparare a governare la materia (il vetro) apprendere questa tecnica antica e affascinante ed interpretarla in maniera personale e moderna secondo la migliore tradizione italiana.
Nascono così perle con inclusione di avventurina, con i bagliori del rame, con foglia d’argento o d’oro, perle dalle forme irregolari o buffe, accostate a materiale preziosi o poveri, per dar vita a gioielli unici, irripetibili e, soprattutto fatti interamente a mano.
M.

13 commenti

Archiviato in Gioielli

Basta poco

Antonio Galdo

Basta poco

Pensieri forti e gesti semplici 

per una nuova ecologia della vita quotidiana

In libreria

Lo spreco è stato il motore truccato di un capitalismo senza anima. Ma la grande crisi ci costringe a cambiare. 

Che fare? Basta poco per una nuova vita, ma può valere molto.

Basta poco per cambiare il mondo, passo dopo passo. E basta poco a chi vuole vivere bene, felice e senza sprechi. Dopo Non sprecare, Antonio Galdo ritorna sul necessario (e possibile) cambiamento del nostro modello di consumo e di sviluppo, raccontando le grandi idee che potrebbero salvare il pianeta, ma anche i comportamenti quotidiani che migliorano il mondo intorno a noi. Se la crisi globale rischia di rendere tutti più poveri, forse vale la pena di riscoprire la sobrietà; se l’inquinamento e lo sfruttamento delle risorse naturali sta minacciando il nostro futuro, forse bisogna capire che si può vivere meglio con meno; se le nostre giornate sono assediate dal lavoro, dal traffico, dallo stress, forse si può tornare a un rapporto più equilibrato con il tempo e lo spazio che ci circonda. Come possiamo liberarci dalla dipendenza del petrolio? Come possiamo utilizzare meglio gli strumenti tecnologici che abbiamo, senza farcene dominare? Come tornare al piacere della normalità, senza finire nell’ossessione della decrescita? Un libro di storie da tutto il mondo, alla frontiera dell’innovazione, ma anche della dimensione individuale delle nostre scelte quotidiane.

Antonio Galdo, giornalista e scrittore, ha pubblicato numerosi libri su sprechi, fatti e misfatti della vita pubblica. Da Einaudi sono usciti Fabbriche (2007) e Non sprecare (2008). 

Il sito dell’autore è www.nonsprecare.it

1 Commento

Archiviato in Poesia e letteratura

VISIONI

 “VISIONI” si inserisce come l’appuntamento settimanale nella giornata del mercoledì, dalle ore 19 alle ore 01, a partire dal 26 Gennaio 2011 al Cafè El Brellin, 

Alzaia Naviglio Grande 14, Milano

Intende proporre artisti e opere provenienti da diverse discipline quali

FOTOGRAFIA, DESIGN, ARTE, GRAFICA, ILLUSTRAZIONE, MODA, SCULTURA ed altro.

Le opere presentate il mercoledì dall’artista durante l’evento saranno una selezione dei suoi pezzi più significativi e rimarranno esposte per una settimana.

La serata offrirà inoltre un buffet iniziale durante le ore dell’aperitivo, piatti tipici del ristorante a richiesta e un’accurata selezione musicale. 

La direzione creativa è di Designer Elisa Berger che si occuperà della selezione degli artisti e delle opere.

VISIONI

 2 FEBBRAIO 2011

presenta

DIGITAL ARTIST 

ANDREA AMADIO

 

Andrea Amadio nasce a Milano nel 1978, si laurea in

architettura al politecnico e prosegue gli studi

con un master in progettazione urbana e design.

Lavora tra Lugano e Milano dove ha il suo Studio di

architettura e design; cura e realizza mostre

fotografiche sugli spazi urbani; eclettico e poliedrico viene

premiato in concorsi nazionali di scrittura e di architettura; 

Si avvicina alla digital art.

Semplici tavole in cui, in modo digitale, si modella il colore.

Le sue mostre sono sempre un gioco di contrapposizioni.

Le opere vengono generate dall’intreccio dei

colori, fino ad arrivare all’esplosione, 

trasformandosi in qualcosa di tridimensionale.

Contatti Andrea Amadio : www.andreaamadio.it  / mail: info@andreaamadio.it 

Le opere scelte ed esposte a VISIONI saranno :

4 paesaggi urbani e 4 grafiche pop

__________________________________________________________________________________________________________________________

Creative Director

Designer Elisa Berger

M 349 8314509

elisaberger@ymail.com

www.designerelisaberger.wordpress.com

pagina facebook Visioni

http://www.facebook.com/pages/Visioni/119330281471631

Restaurant & Cafè El Brellin

http://www.brellin.com/

Lascia un commento

Archiviato in Inaugurazioni

Anche quella sarà vita..

Marc Chagall, Il sogno

 

Tutte le bocce di cristallo che avrai rotto erano solo vita… e la vita vera magari è proprio quella che si spacca, quella vita su cento che alla fine si spacca… io questo l’ho capito, che il mondo è pieno di gente che gira con in tasca le sue piccole biglie di vetro… le sue piccole tristi biglie infrangibili… e allora tu non smetterla mai di soffiare nelle tue sfere di cristallo… sono belle, a me è piaciuto guardarle, per tutto il tempo che ti sono stato vicino… ci si vede dentro tanta di quella roba… è una cosa che ti mette l’allegria addosso… non smetterla mai… e se un giorno scoppieranno anche quella sarà vita a modo suo… meravigliosa vita.

Alessandro Baricco, Castelli di rabbia

                                                                                               A.

Lascia un commento

Archiviato in Pillole d'ingegno