Archivi del mese: marzo 2011

La poesia di Martin Vegas

Mi sono innamorata inizialmente dei suoi angeli, ma tutta la sua fotografia è pervasa da un’aura poetica che la rende irresistibile…vorrei postarle tutte tanto mi piacciono!!

Come diceva Henry Miller, la nostra destinazione non è mai un luogo, ma un nuovo modo di guardare le cose. In queste poche chiare parole è riassunta l’essenza della fotografia di Martin Vegas.
Dove la ricerca estetica non si limita a celebrare la bellezza delle forme classiche dell’arte, come nei suoi Angeli vibranti e allo stesso tempo poetici e pieni di pathos, ma anche a rivalutare i luoghi e gli spazi della nostra vita che quotidianamente passano inosservati.

Nella fotografia urbana, la composizione avviene soprattutto per sottrazione, spesso isolando il soggetto dal contesto caotico della città. Può essere Londra, Parigi, Roma o New York, ma spogliata della propria icona da cartolina postale, assume inevitabilmente un’aria sognante.

Ed è proprio il sogno che ci guida nel percorso fotografico di Martin Vegas.
Un cammino fatto di luoghi eterei, silenti, dove ogni cosa non si limita ad essere unicamente ciò che sembra, ma racchiude sempre una doppia anima.
Una lettura “altra”, che ci rende pronti ad abbracciare nuove strade interpretative.


Tra i temi della fotografia di Martin Vegas, citiamo “Angeli: il Tormento e l’Estasi”, dove le statue, soprattutto di stile neoclassico, esprimono in modo viscerale tutta la loro grazia e bellezza.
Nel progetto “Metropolis”, l’autore ci mostra una città che cerca di rivalutarsi pur senza temere il più sfrenato modernismo tecnologico contemporaneo.
Diversamente dal Metropolis di Fritz Lang, dove l’inquietudine e la lotta di classe diventano esasperanti, nella fotografia di Martin Vegas è lo spettatore che crea la sua città nel momento in cui la contempla, rendendola viva, pulsante, reale e tangibile.


FONTE: http://www.martinvegas.com/

S.

2 commenti

Archiviato in Fotografia

Il principio di ogni arte..

Antonio Canova

 

Il principio di ogni arte è l’amore; valore e dimensione di ogni arte vengono soprattutto determinati dalle capacità d’amore dell’artista.

                                                                                                                     Hermann Hesse

                                                                                                                                            A.

Lascia un commento

Archiviato in Pillole d'ingegno

SUSTAINABLE HAPPINESS

aspettando il Festival Alig’Art 2011

presenta

IL CONCORSO

ALIG’ART, QUEST’ANNO IL LOGO LO CREATE VOI!

Alig’Art torna ad ottobre a Cagliari, sempre più ricca di espositori, sempre più varia di eventi. Laboratori di riciclo creativo e di eco design, l’Angolo di Informazione sostenibile, conferenze e seminari. Aspettando la seconda edizione del Festival, Alig’Art 2011 – Arte, riciclo e felicità per l’Abitare sostenibile, Sustainable Happiness lancia il concorso di idee: Quest’anno il nostro logo lo create voi!! Un logo partecipato per l’Expo che per la seconda volta darà spazio alla creatività green. Il logotipo vincitore sarà utilizzato su carta intestata, manifesti, locandine, sito internet, magliette ed ogni altro materiale pubblicitario, oltre ad eventuali altre pubblicazioni e campagne pubblicitarie di promozione del progetto e delle sue attività. Il progetto grafico dovrà essere di forte impatto e dovrà rappresentare lo spirito della manifestazione. Dovrà essere corredato da una breve relazione esplicativa. La partecipazione potrà essere individuale o di gruppo (max 3 partecipanti): nel secondo caso il gruppo dovrà dotarsi di un nome e menzionare contemporaneamente i suoi membri. Uno stesso concorrente o componente non può far parte di più di un gruppo. I concorrenti dovranno inviare la loro proposta a Sustainable Happiness, via Dexart, 4 09126 Cagliari entro e non oltre le 13 del giorno 15 maggio 2011. Lo stesso materiale dovrà essere inviato in formato digitale via e-mail a: aligartfestival@gmail.com. La valutazione delle idee proposte verrà effettuata da una apposita commissione valutatrice. La commissione del concorso sarà costituita dai membri dell’associazione Sustainable Happiness. Il concorso si concluderà con la formalizzazione della graduatoria di merito e nomina del vincitore entro il giorno 30 maggio 2011. Il testo completo del bando è scaricabile dal sito di SH

Aliga in sardo vuol dire immondezza. Alig’Art si propone un obiettivo fondamentale: favorire attraverso la pratica artistica e una didattica non convenzionale lo sviluppo e la crescita intellettuale di un cittadino libero, responsabile e consapevole. Alig’Art nasce nel 2010 e si è svolto nella sua prima edizione, 24 settembre – 2 ottobre 2010, presso il Dipartimento di Architettura in via Santa Croce 59 a Cagliari. Un’esposizione frutto del concorso di idee a cui hanno partecipato designer, fotografi e grafici. I lavori in vetrina, suddivisi in tre sezioni (Ecodesign, Fotografia e Illustrazione), sono stati rigorosamente realizzati con materiali riciclati, scarti, rifiuti, residui di lavorazione con una potenziale ed esplicita applicazione nell’uso quotidiano. Le opere sono state valutate per la loro “intelligenza”, utilità e contributo per l’ambiente, l’innovazione e il potenziale per il futuro, oltre che sulla base del loro valore artistico. Ai fotografi, ai grafici e illustratori si è chiesto, invece, di mostrare stili di vita non sostenibili o le dirette conseguenze di una scarsa attenzione alla tutela della natura. Sviluppo sostenibile e salvaguardia del pianeta, consumo responsabile e riciclo creativo sono anche i temi di fondo dei Workshop. I laboratori di ecodesign (My Trash Home e Ecopaper design) e di riciclo (Riciclo sonoro) si sono tenuti il 2 ottobre sempre presso il Dipartimento di Architettura dell’Università di Cagliari. Alig’Art ripensa al consumo, le sue tematiche si muovono intorno alle forme di sviluppo sostenibile e la salvaguardia dell’ambiente.

Ufficio stampa

Francesca Fradelloni

cell. 3285667596

info@sustainablehappiness.it

www.sustainablehappiness.it

M.

Lascia un commento

Archiviato in Recycle & be happy, Uncategorized

..L’esperienza..

Egon Schiele

 

‘Esperienza’ è il nome che tutti danno ai propri errori.                

                                                                                      Oscar Wilde

                                                                                                                     A.

Lascia un commento

Archiviato in Pillole d'ingegno

The Reason..is you

Artista: Hoobastank
Titolo: The Reason
Titolo Tradotto: La Ragione

Non sono una persona esemplare,
Molte cose desidererei non aver mai fatto,
Ma continuo ad imparare.
Non avrei mai voluto farti questo.
E quindi devo dirti prima di andare via
Che voglio solo che tu sappia che…

Ho trovato una ragione per me,
Per cambiare quello ero solito essere.
Una ragione per ricominciare di nuovo,
La ragione sei tu.

Mi dispiace di averti ferito,
E’ qualcosa con cui devo convivere ogni giorno,
E tutte quelle pene che ti ho inflitto,
Spero di essere in grado di portarle via tutte,
E di essere il solo a raccogliere tutte le tue lacrime.
E’ per questo che ho bisogno che tu ti renda conto…

Ho trovato una ragione per me,
Per cambiare tutto quello che ero solito essere.
Una ragione per ricominciare di nuovo,
La ragione sei tu [x4]…

Non sono una persona esemplare,
Molte cose desidererei non aver mai fatto,
Ma continuo ad imparare.
Non avrei mai voluto farti questo.
E quindi devo dirti prima di andare via
Che voglio solo che tu sappia che…

Ho trovato una ragione per me,
Per cambiare tutto quello che ero solito essere.
Una ragione per ricominciare di nuovo,
La ragione sei tu.

Ho trovato una ragione per mostrare,
Una parte di me che non conoscevi.
Una ragione per tutto quello che faccio,
E La ragione sei tu.

via http://www.angolotesti.it/traduzioni/H/traduzione_testo_canzone_tradotto_the_reason_hoobastank_840.html

M.

Lascia un commento

Archiviato in Musica

MiaPilù – Sara Bergami

Una designer divertente e ingegnosa!

sara bergami nasce a bologna nel 1980

architetto e designer progetta interni, arredi e oggetti di design, artigianali ed industriali

si laurea nel 2005 con una tesi in disegno industriale progettando moduli vita per campi remoti in ambiente estremo, in collaborazione con il programma nazionale di ricerche in antartide di roma e con l’azienda aerosekur, leader nel campo della ricerca, sviluppo e design nel campo aerospaziale, della difesa e della protezione civile

dal 2005 al 2009 lavora presso lo studio mario cucinella architects di bologna, come progettista e responsabile dell’area allestimenti e design, con particolare attenzione alla progettazione eco-sostenibile

frequenta il corso di alta formazione innovazione di prodotto e design industriale, realizzato in collaborazione con l’università di bologna nel 2006

nel 2007 vive a parigi e lavora nell’ambito di un concorso internazionale urbanisation en mer, montecarlo, principaute de monaco

nel 2008 collabora con lo studio fiorentini design di bologna nella progettazione e allestimento di punti vendita di aziende come scout e wp

dal 2009 segue come libero professionista la progettazione dei punti vendita in franchising di sosushi italia srl insieme all’architetto luca bertacchi

attualmente continua a collaborare con l’architetto mario cucinella e progetta oggetti in diversi campi del design

è anche assistente al ‘laboratorio di tecnologie di prodotto’ del corso di laurea in disegno industriale presso la facoltà di architettura ed ingegneria di ferrara


FONTE: http://www.miapilu.it/

S.

Lascia un commento

Archiviato in Design

Vintage Workshop

Innamorate come siamo di tutto ciò che è vintage abbiamo scoperto questa associazione che organizza workshop a tema vintage, stime expertise e mostre e concorsi tutti da scoprire :)!!

L’Associazione culturale no-profit denominata “Ricercatori moda d’epoca” si è costituita a Vicenza nell’ottobre del 2005 da un’idea progettuale di Angela Eupani, consulente stile per gli accessori Vintage e collezionista di borse, bijoux e calzature d’epoca che ne è stata Presidente per un quinquennio fino al termine del 2009. Unica nel suo genere in Italia, si propone di fornire servizi, informazioni, notizie e programmare eventi che possano essere di utilità per tutti coloro che a vario titolo – commercianti, ricercatori, collezionisti, studiosi, raccoglitori, appassionati, simpatizzanti ecc.- sono interessati a promuovere e sviluppare un Vintage autentico e di qualità.

Ecco il prossimo evento in calendario:

6/7 aprile 2011
(ore 9 / 12 su appuntamento; 13 / 21 plenario)
“VINTAGE WORKSHOP® Bologna
for Luxury Fashion – 27a edizione –
Accessori di ricerca di pelletteria e abbigliamento
Vintage in pelle per la P/Estate 2012

Bologna, Hotel UNAWAY- Bologna Fiera,
Piazza Costituzione, 1 40128 BO

Ingresso a gadget €20 con registrazione dei visitatori in loco.
Ammissione gratuita per clienti in essere.

Infoline 339-6729704  339-6729704      

 

 

 

 

 

 

FONTE: http://www.vintageworkshop.it/

S.

1 Commento

Archiviato in Associazioni

..quando si parte..

Henri Cartier Bresson

Perchè un pretesto per tornare bisogna sempre seminarselo dietro,

quando si parte.

                                                                  Alessandro Baricco

                                                                               A.

Lascia un commento

Archiviato in Pillole d'ingegno

La Casa degli Artisti

Una delle nostre ultime scoperte…:) è un luogo interamente dedicato all’arte e noi lo dedichiamo a tutti i nostri artisti!

 A dieci chilometri dal lago di Garda, a due passi da uno splendido laghetto alpino, il borgo medioevale di Canale di Tenno cela tra i suoi volti e le sue case in pietra, un piccolo tesoro culturale. E’ la Casa degli Artisti “Giacomo Vittone”, nata negli anni Sessanta come luogo di dimora e ritrovo per gli artisti, sostenuta da tre comuni altogardesani: Tenno, Riva del Garda, Arco e divenuta negli ultimi due decenni un centro di produzione culturale di primo piano in Italia.

 La sua attività si articola in convegni, corsi estivi, soggiorni per artisti, Accademie ed Istituti d’arte nazionali ed esteri e si arricchisce ogni anno di nuove iniziative espositive dedicate alle arti visive dei maestri di ieri e di oggi.

   

Luogo imperdibile per chiunque ami l’arte e la cultura, incantevole per chi è alla ricerca di un itinerario originale e ricco di contenuti tra il Garda e le Dolomiti.

Guardate il programma 2011 sul sito!

FONTE: http://www.casartisti.it/

S.

Lascia un commento

Archiviato in Laboratori per artisti

Two in one di Solvita Danevica

Che idea carina!!!

Un biglietto di auguri fatto con gli orecchini regalo!

via http://www.facebook.com/home.php#!/photo.php?fbid=187408491301781&set=a.187408361301794.42199.100000978954459&pid=481582&id=100000978954459

info http://soledevita.blogspot.com/

M.

Lascia un commento

Archiviato in Accessori, Gioielli, Tutorial Fruttuosi