OTTO OTTOBRE 2011 – giornata del contemporaneo

OTTO OTTOBRE 2011 – giornata del contemporaneo

collaborano I MUSEI DI AMACI E MILLE LUOGHI O STUDI DI ARTISTI CONTEMPORANEI

VII Edizione indetta da AMACI – Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani Macerata, STUDIO LABORATORIO-BOTTEGA DEL CONTEMPORANEO Via Velini, 44, Macerata T: 320 0361833 carloiacomucci@libero.it http://www.carloiacomucci.it LE TRE TECNICHE DELL’INCISIONE E LE CARTE COLORATE NEL CONTEMPORANEO 8 ottobre 2011 – Giornata del Contemporaneo: Dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.30. Altri giorni su prenotazione. Visite guidate ( anche singole o max 6-8 persone) su prenotazione. Il Prof. Carlo Iacomucci, con serietà e dedizione, porta avanti da quasi 40 anni quella tradizione acquisita presso il prestigioso Istituto d’Arte più conosciuto come la Scuola del Libro di Urbino. Lo studio è attrezzato per l’incisione calcografica (torchio, piastra, forno, rulli, lastre incise, tamponi, inchiostri e carte ecc.). Sarà possibile richiedere spiegazioni didattiche circa le tre tecniche dell’incisione: Calco, Lito e Xilo, con visione dei materiali dal vivo, come: lastre su zinco e rame, pietre per la lito e legno per la xilo e far conoscere anche l’ Ex Libris. Sarà inoltre possibile acquisire una conoscenza diretta, con materiali sempre visivi nel contemporaneo della complessa e meravigliosa tecnica dell’acquerello su carte speciali. Inoltre precise nozioni anche per la tecnica dell’acrilico e dell’olio su tela e su tavola

La Giornata del Contemporaneo, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, si avvale del sostegno della Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle arti, l’Architettura e l’Arte contemporanee del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, del patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero per la Gioventù, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell’Unione delle Province Italiane, dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, di ICOM Italia.AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani è un’associazione non profit che riunisce 26 tra i più importanti musei d’arte contemporanea del nostro Paese. Nata nel 2003 con lo scopo di sostenere l’arte contemporanea e le politiche istituzionali legate alla contemporaneità, AMACI si propone di consolidare, ogni anno di più, il suo ruolo di realtà istituzionale e di punto di riferimento per la diffusione dello studio e della ricerca artistica contemporanea in Italia e all’estero. AMACI –24121 Bergamo

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Inaugurazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...