Hackatao

Ho incontrato anche loro alla AAM 2012 a Milano e sono andata a cercare nel loro sito e ho trovato quest’opera (trovo sempre del mare-acqua neglia tristi che mi intrigano..chissà..):

L’Hydrolitus, l’Acquario, è un pezzo di Mare, un frammento di grandezza che ci portiamo in Casa e che ci tiene in contatto con il Brodo Primordiale dove la vita ha avuto inizio. Mare-madre. Archetipi simili, legati simbolicamente dalla loro potenza vitale. Il mare è l’inconscio di Gaia, l’ espressione di profondità misteriose ed insondabili, luogo di rinascita e di visioni da cui emergono i contenuti rimossi dei grandi pesci, dei mostri marini e dei mirabili Podmork che ne solcano il fondale. Percorrere il Mare, sondarlo e capirlo rende Saggi, tanto quanto l’Analogo Monte.

ProtoPodmork Hydrolitus Sophicus | Grafite e smalti su tela | Cm. 40×100 | 2011 |

L’Opera è sul Catalogo di Immagina Arte in Fiera 2011 – 21-24 Ottobre Fiera di Reggio Emilia.

http://www.podmork.com/blogmork/?p=3570

Bio Hackatao Il dittico artistico Hackatao è formato da Sergio Scalet e Nadia Squarci ed è nato il 16 novembre 2007 con la venuta dei Podmork, le creature che sono la peculiarità del loro progetto artistico. Da notare, coincidenza significatica, che la loro figlia Shadi è nata nella stessa data del 2010. Misteri Podmorkosi.

Comunque: Sergio Scalet è nato a Transacqua (TN) 06/08/1973 Nadia Squarci è nata a Udine 23/12/1977

Gli Hackatao vivono e lavorano un po’ ovunque. Per ora il loro HeadQuarter è situato in uno dei quartieri più creativi e artistici della psicotica Milano, Zona Isola. Spesso e volentieri si spostano a Casteons, una frazione di un piccolo borgo ai confini con l’Austria, dove tra le montagne Carniche e una natura al limite del selvaggio danno il meglio della loro produzione artistica.

Il percorso artistico dei Due prende il via da strade distinte che convergono nel progetto Hackatao.

simpatici

Hackatao : dal termine “hacker” nella sua accezione più pura: “una persona che si impegna nell’affrontare sfide intellettuali per aggirare o superare creativamente le limitazioni che gli vengono imposte, in tutti gli aspetti della sua vita” e il concetto del “Tao” che indica il campo d’azione del Gruppo, inteso come un Tutto Vivente in continua trasformazione.

http://www.podmork.com/blogmork/?page_id=3058

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Pittura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...