Archivi categoria: Design

Corsi estivi di design del gioiello

Lo Studio Arrais, promuove una serie di corsi settimanali estivi di 12 ore di disegno e progettazione orafa e disegno e progettazione del gioiello al computer con una quota di 200€. Nella cornice della scuola americana Art Studio Fuji. I corsi sono personalizzati e frequentati da un massimo di 4 studenti per volta.

 

Inoltre, lo Studio Arrais offre anche 2 tipologie di corsi aggiuntivi:

I corsi sul design del gioiello sono strutturati in formula mensile, trimestrale, semestrale, intensivo e on-line. Le lezioni sono volte a fornire all’allievo le nozioni necessarie all’apprendimento del disegno orafo, progettazione tecnica, grafica del gioiello, vendibilità del prodotto, portabilità dell’oggetto.

-I corsi sulla progettazione grafica del gioiello tramite l’utilizzo del CAD sono strutturati nella formula mensile, trimestrale e intensivo. La tecnologia CAD offre possibilità che fino a poco tempo fa erano impensabili per la progettazione di gioielli e risulta estremamente utile non solo a designer e progettisti, ma anche ad orafi e modellisti.

I programmi di progettazione permettono di visualizzare, modificare, archiviare, tutte le idee e i disegni che si vuole ed allo stesso tempo consentono la realizzazione di prototipi perfetti in tempi rapidissimi con le tecnologie di prototipazione rapida.

Le esercitazioni prevedono l’uso di Rhinoceros, Flamingo, Techgems.

 

Alla fine di ogni corso viene rilasciato un attestato di frequenza.

 

Chi fosse interessato può telefonare al numero: 055/461624

Oppure Skype: studioarrais

E scrivere alla e-mail: luisa_arrais@studioarrais.com

Site web: www.studioarrais.com

 M.

Lascia un commento

Archiviato in Corsi Creativi, Design, Gioielli

MACMAU

MACMAMAU DISEGNA, INCIDE, SCRIVE…
Macmamau è un’idea, un mondo grafico fatto di simboli, linee e reticoli. E’ un linguaggio frutto del nostro immaginario, fusione di segni del passato e sogni di un pomeriggio di mezza estate…
Ideogrammi a flusso di coscienza, disegni stilizzati della tradizione decorativa, caratteri grafici che parlano di poesia ed emozioni, trasformano un semplice oggetto del quotidiano in qualcosa di speciale. Come tatuaggi sulla pelle di un corpo che svela qualcosa di sé attraverso i segni dell’epidermide, gli oggetti Macmamau evocano storie e viaggi lontani.

Le superfici sono rese tridimensionali dallo scavare preciso e instancabile di una “matita meccanica”. L’espressività estetica degli oggetti e l’esperienza tatti- le amplificano le percezioni sensoriali. Al gioco grafico delle incisioni sulle superfici, si aggiunge e alterna la ricerca formale e cromatica su elementi di arredo pensati per la casa e l’ufficio.


Nuove tridimensionalità disegnano tavoli, sedute e scrivanie, mobili contenitori, oggetti di dimensioni e funzioni diverse da guardare e da toccare. Macmamau è un tavolo vestito a festa, è una scrivania cosparsa di fiori, un mobile sbilenco è una panchetta che racconta facce dai 100 umori diversi.

FONTE: http://www.macmamau.it/newsite/

S.

Lascia un commento

Archiviato in Design

Ortofabbrica: ecosostenibilità e design metropolitani

Voglia di Green?

SN850192

La linea ORTOFRABBRICA rappresenta un passo in avanti nel design di Angelo Grassi, nella quale viene approfondito lo studio dei materiali. Racchiude complementi d’arredo diversi fra loro ma accomunati da un’attenzione particolare alla forma e all’innovazione. Coniugando sperimentazione e ironia, riesce ad animare di nuovi valori gli oggetti della quotidianità. Caratteristica della linea è la reinterpretazione dei materiali e del loro uso convenzionale. Tra questi: cemento armato, reti elettrosaldate, piante rampicanti ecc.

Ortofabbrica nasce nel 2009 con Angelo Grassi in occasione di Zona Tortona Design, durante il Salone del Mobile di Milano. L’idea di riunire in un unico “orto” diversi linguaggi creativi indirizzati verso eco-compatibilità e rigenerazione dei materiali riscuote un grandissimo successo non solo tra visitatori appassionati, ma anche tra addetti ai lavori, nazionali ed internazionali, attenti alle tematiche del rispetto ambientale e della tradizione  artigiana. Ciò spinge Angelo Grassi a trasformare Ortofabbrica in un vero e proprio brand, operazione che si concretizza con la nascita del primo contest  di creatività sostenibile. Ortofabbrica diventa pertanto un’occasione per dare spazio e visibilità a tutte le forme creative ed artistiche, dall’architettura al design ed altro ancora, che perseguono i valori dell’eco-sostenibilità e del recupero di dimenticati metodi produttivi.
Romagna Creative District nasce nel gennaio 2009 come progetto di sviluppo territoriale, un social business network della creatività che metta in rete PMI, Istituzioni Pubbliche e private, per promuovere il territorio e la sua dotazione culturale e artistica. Vuole essere un attivatore sociale, culturale, politico ed economico, attraverso l’innovazione e la creatività sul sistema imprenditoriale e, soprattutto, sui giovani.
Ideato e realizzato grazie alla collaborazione di due aziende (matitegiovanotte.forlì e Soluzioni di Simone Medri) con l’Associazione CNA di Forlì-Cesena e Ravenna è entrato come progetto all’interno degli eventi nazionali nell’Anno Europeo della Creatività e dell’Innovazione.
FONTE:
S.

Lascia un commento

Archiviato in Design

CùCùRùkù

Purtroppo nella foto sono piccolini ma sono davvero adorabili gli uccellini che escono ad appoggiarsi sul ramo!

Dobbiamo chiedere a questi designer di farceli anche con il nostro albero 🙂

M.

Lascia un commento

Archiviato in Design

Marco De Vincenzo

Oggi vi presentiamo l’ultimo vincitore del concorso di “Who Is Next?”!

Marco De Vincenzo, nato nel marzo del 1978, sceglie uno stile concettuale focalizzato sulla silhouette e le forme pulite

“Mi ha sempre affascinato l’aspetto camaleontico della moda. Da bambino passavo ore a guardare vecchie foto di famiglia e mi stupivo di come, grazie alla moda, alcune persone sapessero rinnovarsi completamente, quasi da rendersi irriconoscibili. Ho iniziato allora a disegnare abiti, ma è stato durante i primi anni di liceo che ho rafforzato la mia passione “.


Marco De Vincenzo ha sfilato con la sua seconda collezione prêt-à-porter durante la settimana della moda milanese. La sua ispirazione nasce “ovunque, in qualunque momento della giornata”. Predilige i tessuti molto compatti, a trama fitta perché, spiega, “Non sono uno leggero”.

FONTE: http://www.marcodevincenzo.com/

S.

Commenti disabilitati su Marco De Vincenzo

Archiviato in Design

Alice Rosignoli

Ci sono abiti talmente belli che viene voglia d’esporli in salone e in effetti perché no, se spesso sono piccoli capolavori di design al pari di una scultura o di un complemento d’arredo griffato? Secondo Alice Rosignoli si può: è per questo che ha ideato il suo Hangers wardrobe, un guardaroba di grucce sospese.

 

 

Designer ecclettica ecco alcuni dei suoi tanti lavori:

FONTE: http://alicerosignoli.it/

S.

Lascia un commento

Archiviato in Design

KREATON “UNLIMITED COLLECTION”

Sapevate che c’è una lampada che potete costruire con la forma che volete?????

KREATON è un sistema modulare con il quale potete dare forma alla lampada dei vostri desideri!!!

Un pò come da piccoli quando giocavate con il lego, ora potete continuare a dare sfogo alla vostra fantasia senza dover entrare in un negozio di giocattoli, in vendita nei negozi di oggetti di design..fate anche bella  figura 🙂

Andate settimana prossima a vedere alcuni esempi proposti dai giovani designer che le producono (in Italia!!!) e divertitevi a costruire la vostra!!!

(se ne fate di originali mandateci le foto!!!!)

NTTDESIGN presents:

KREATON “UNLIMITED COLLECTION”

FUORISALONE EVENT

12-18 April 2011

every day from 10 am – 10 pm

c\o nhow Hotel  –  via Tortona, 35 Milano

www.kreaton.it

Lascia un commento

Archiviato in Design