Archivi categoria: Gallerie

ANTEPRIMA CONTEMPORANEA -opening 16 settembre 2013

quaranta_fatti_non_foste_a_viver_com_bruti

Nuovi artisti di talento ai quali dare visibilità, nuove opere  all’insegna di un’offerta artistica molteplice e diversificata, che RossoCinabro dopo quattro anni di attività e più di 100 mostre,  offre ai suoi estimatori, analizzando di volta in volta i diversi territori del contemporaneo, talvolta distanti tra loro, conducendoli nei suoi percorsi attraverso le opere presentate secondo chiavi di lettura diverse e spesso inedite.

L’esposizione quindi come strumento insostituibile di conoscenza e formazione che abbraccia molti aspetti dell’espressione artistica dalla pittura, alla scultura, alla fotografia.

Il progetto di In Contemporanea si basa proprio su questa varietà di stimoli, con lo scopo di avvicinare il pubblico agli artisti,  in maniera consapevole e indirettamente al mondo dell’arte e delle gallerie.

Le nuove opere presentate sono di:  Anna Argento, Arkirka, Ornella Balbo, Baran, Luciano Barbati, Francesco Bonizzoni, Elena Burdenyuk, Daniela Carletti, Andrea Cimatti, Mirta De Simoni Lasta,  Gaetano Del Borrello, Elys, Valentina Lingria, Donatella Masciarri, Alberto Milan, Iardino Ombretta, Maria Rita Onofri, Luca Pascucci, Luca Piccinini,  Marco Quaranta, Daniela Rebecchi,  Redamar, Maria Rita Ridolfi, Chiara Sorrenti, Filippo Staniscia, Paolo Treni, Vincenzo Vavuso

A cura di Cristina Madini

 

RossoCinabro

Via Raffaele Cadorna 28

00187 Roma

tel. 06 60658125

web: rossocinabro.com

mail: rossocinabro@gmail.com

 

visitabile da lunedì a venerdì 11-19 :30

opening lunedì 16 settembre ore 18:00

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Gallerie, Inaugurazioni, Inviti, Mostre e Fiere

VOLTA9

VOLTA is a platform for presenting the vision of contemporary art galleries of global repute whose artists represent new and relevant positions for curators and collectors alike. Conceived to bridge a gap between Basel’s pre-existing fairs, VOLTA showcases galleries – whether young or mature – that choose as their mandate to work with the most exciting emerging artists. These galleries must maintain deeply meaningful connections with their artists and follow them throughout their careers.

Encouraged by the response of collectors and curators during the last editions’ solo presentations and carefully considered booths, a much stronger emphasis for VOLTA will be placed on single artist presentations or on booth concepts that bring the work of two artists into dialogue with one another, thus giving emphasis to artists by allowing for a greater understanding of different individual practices.

Select galleries exhibit in the airy loft surroundings of Basel’s Dreispitzhalle, elevating their respective platforms for an experience mutually beneficial to fair visitors and the galleries alike. Showcasing the highest calibre of art bearing salient contemporary positions within an elegant environment: this is VOLTA’s mission.

VOLTA9

http://www.voltashow.com

Lascia un commento

Archiviato in Gallerie

Urs Lüthi – Body Art

Urs_Luthi_The_sun_shines_also_in_America_1977_2x_cm30x60_fotografia_a_colori_su_cartala galleria Opere Scelte ha inaugurato ieri
la mostra personale dell’artista europeo fra i più rappresentativi dell’arte
Concettuale e della Body Art:
Urs Lüthi.

In mostra la prima sala è dedicata a opere fotografiche, mentre la seconda
accoglie opere pittoriche e grafiche, meno conosciute, dove Lüthi risulta più
sentimentale, nostalgico e visionario. La narrazione è rivolta a un mondo
ideale.

Vi aspettiamo!

Galleria OPERE SCELTE via Matteo Pescatore 11/d – 10124 Torino T. +39 011 5823026 M. +39 349 3509087 info@operescelte.com http://www.operescelte.com

Orari di apertura: da martedì a sabato, 15.30 – 20

Lascia un commento

Archiviato in Gallerie

GIORGIO GRIFFA dal 1969…

giorgio-griffa-1976[1]

Giorgio Griffa è uno dei principali esponenti della tendenza, nata sul finire degli anni Sessanta in Italia, chiamata Pittura Analitica o Pittura Pittura. Il suo lavoro si inserisce in quella corrente che fu un ritorno alla pittura aniconica, ma il suo sguardo e’ rivolto anche alla pittura minimalista di matrice americana. La sua è una pittura fatta di segni e di colore, è pensata e meditata, è disposta con gesti raffinati, e colloca essenziali disegni sulla tela. Sono tele senza telaio, sulle quali il colore diventa il tramite di un’azione, e la traccia l’effetto di un pensiero. I segni, le linee, le tracce, le impronte, si dispongono secondo un andamento razionale. Le tele, prive di telaio, vengono appese direttamente alle pareti. Questo allontanamento dagli elementi classici della pittura suggerisce un’idea di transito, di scorrimento, di movimento, che attraversando la pittura e proseguendo nello spazio che la circonda da ad essa la qualità del finito, del non finito e dell’infinito.

Dove:

SPAZIOBORGOGNO – Ripa di Porta Ticinese 113, Milano

Opening lunedì 21.01.2013 h. 18.00

C.

Lascia un commento

Archiviato in Ci piacciono!, Gallerie, Inaugurazioni

CONTAMINAZIONE. MARIA MULAS

CONTAMINAZIONE+

 

Da oggi a Milano presso la Exfabbricadellebambole, dodici opere di grande formato offrono lo spunto per comprendere la ricerca di un’artista che osserva il piccolo, il dettaglio, il particolare ovvio e banale – in apparenza – e lo riporta alla luce ricordando quanto l’intero, che sia luogo o architettura, si alimenti e viva di elementi non stravaganti, non eccessivi, non unici. Il percorso espositivo si conclude presentando al pubblico una serie di ritratti doppi, da quello di Joseph Beuys  e di Bruce Nauman a quello di Claes Oldenburg e di sua moglie Coosje Van Bruggen.

Dove :

Exfabbricadellebambole

Via Dionigi Bussola 6

Milano

c.

Lascia un commento

Archiviato in Fotografia, Gallerie, Inaugurazioni, INGEGNO SOCIALE

IL SEGRETO DEI SEGRETI: I TAROCCHI BUSCA

tarocchi+

Nel 2009 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, esercitando il diritto di prelazione, ha comprato il più antico mazzo di tarocchi italiano completo (che è anche il più antico esistente al mondo), noto come mazzo Sola Busca dai nomi dei precedenti possessori (gli eredi Sola Busca), e l’ha destinato alla Pinacoteca di Brera, che già conservava un gruppo di 48 carte, parte di un prezioso mazzo tardo-gotico realizzato per il duca di Milano (mazzo cosiddetto Brambilla).

La mostra  allestita a Milano all’interno della Pinacoteca di Brera, intende presentare questa importante acquisizione al grande pubblico, indagandone per la prima volta in maniera approfondita il contesto culturale e le possibili fonti, la complessa iconografia, arrivando così anche a precisarne la datazione e a identificare l’artista che lo ha realizzato e l’umanista che ne ha suggerito l’iconografia, aspetti tutti che non sono mai stati in precedenza sviscerati dalla critica.

Se volete svelare l’arcano, ne avrete la possibilità  fino al 17 Febbraio 2013 al costo di 10 euro.

Dove:

Pinacoteca di Brera, 28

Milano

C.

Lascia un commento

Archiviato in Ci piacciono!, eventi, Gallerie, Lo sapevi che....?, Viaggiando...

LOST IN CHAOS

chaos
Milano- L’Associazione ArtGallery, in collaborazione con l’Institut français Milano, dal 22 gennaio apre le porte a una collettiva di impronta internazionale. In mostra undici artisti provenienti da Italia, Francia, Belgio e Spagna,uniti per offrire per un punto di vista, quello artistico, che si sviluppa su forme e contenuti diversi. Dal video all’installazione caotica, dalla pittura alla fotografia fino alla scultura. Protagonisti della colletttiva saranno gli italiani Giacomo Favilla, Pietro Baroni, Piergiorgio Del Ben, Marilù S. Manzini, Giorgio Orbi, Lorella Paleni, i francesi Julien Spianti, Olivier Larivière, il belga Xavier Delory, e gli spagnoli Ana Cabello e Albert Pinya. Gli artisti interagiscono con lo spazio di Palazzo delle Stelline condividendo stili, concetti, storie e vissuti diversi. Loro sono undici,provenienti da diverse nazionalità, ma tutti accomunati da chiari e comuni denominatori: l’idea del caos postmoderno, dell’accumulo di immagini e oggetti, la perdita dell’identità attraverso la non definizione di un volto, la paura per il futuro e l’invecchiamento.
L’esposizione inaugurerà martedì 22 gennaio alle ore 18.00 e resterà aperta fino alll’8 Febbraio 2013. Un’ occasione da non perdere.
Dove:
Palazzo delle Stelline
Corso Magenta 61, Milano
C.
http://www.stelline.it

Lascia un commento

Archiviato in Ci piacciono!, eventi, Fotografia, Gallerie, Inaugurazioni, Mixed Media, Mostre e Fiere, Pittura, Scultura