Archivi tag: fotografia digitale

LOST IN CHAOS

chaos
Milano- L’Associazione ArtGallery, in collaborazione con l’Institut français Milano, dal 22 gennaio apre le porte a una collettiva di impronta internazionale. In mostra undici artisti provenienti da Italia, Francia, Belgio e Spagna,uniti per offrire per un punto di vista, quello artistico, che si sviluppa su forme e contenuti diversi. Dal video all’installazione caotica, dalla pittura alla fotografia fino alla scultura. Protagonisti della colletttiva saranno gli italiani Giacomo Favilla, Pietro Baroni, Piergiorgio Del Ben, Marilù S. Manzini, Giorgio Orbi, Lorella Paleni, i francesi Julien Spianti, Olivier Larivière, il belga Xavier Delory, e gli spagnoli Ana Cabello e Albert Pinya. Gli artisti interagiscono con lo spazio di Palazzo delle Stelline condividendo stili, concetti, storie e vissuti diversi. Loro sono undici,provenienti da diverse nazionalità, ma tutti accomunati da chiari e comuni denominatori: l’idea del caos postmoderno, dell’accumulo di immagini e oggetti, la perdita dell’identità attraverso la non definizione di un volto, la paura per il futuro e l’invecchiamento.
L’esposizione inaugurerà martedì 22 gennaio alle ore 18.00 e resterà aperta fino alll’8 Febbraio 2013. Un’ occasione da non perdere.
Dove:
Palazzo delle Stelline
Corso Magenta 61, Milano
C.
http://www.stelline.it

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Ci piacciono!, eventi, Fotografia, Gallerie, Inaugurazioni, Mixed Media, Mostre e Fiere, Pittura, Scultura

Chiara Dynys

Foto retroilluminate

Artista esposta alla AAM.

M.

Lascia un commento

Archiviato in Fotografia

Camilla d’Errico

Oggi vi presentiamo le opere romantico-pop di Camilla D’Errico. Son disegni caramellosi e colorati, chiaramente influenzati dalla cultura manga, ma reinterpretati con originalità e un tocco di romanticismo.

Pittrice, disegnatrice di fumetti e di giocattoli, Camilla D’Errico è nata in Canada ma ha origini italiane. Ha iniziato a dipingere nel 2006 a Vancouver, e presto la sua creatività l’ha portata ad esporre a Las Vegas e San Francisco. Dal 2009 le sue opere sono anche in mostra all’Opera Gallery di New York. Disegnatrice dei character Helmetgirls e Tanpopo, Camilla lavora dal 2001 sui fumetti, alcuni dei quali pubblicati dalla casa editrice italiana Arcana. Periodicamente collabora con importanti case cinematografiche alla realizzazione grafica dei personaggi.

Pecorelle e uccellini, coccodrilli e tarantole a forma di copricapo, fanciulle bellissime con sguardi pieni di tenerezza, ma anche macchine e ingranaggi. Tutto nelle opere di Camilla D’Errico si fonde in una natura onnipresente e quasi surrealista, offrendo un diverso punto di vista da cui osservare la realtà. Tra le sue costruzioni complesse e sottili ironie, ognuno può ritrovare il proprio significato. Anche i colori brillanti rapiscono l’osservatore, proiettandolo in un mondo dove i giochi di ruolo sono stravolti e al tempo stesso cristallizzati. Come in un’atmosfera onirica, sembra di essere immersi in un quadro rinascimentale, eppure la suggestione dei manga è fortissima.

FONTE: http://www.camilladerrico.com/

http://camilladerrico.deviantart.com/

S.

Lascia un commento

Archiviato in Pittura

Claudio Napolitano

http://www.claudionapolitanophoto.com/

M.

Lascia un commento

Archiviato in Fotografia

Piastrelle d’artista:Marc Harrold

Foto su ceramica, belle!

http://www.marcharrold.eu/

M.

Lascia un commento

Archiviato in Fotografia

Bosco riflesso

M.

Lascia un commento

Archiviato in Fotografia, Scultura

Status symbol

M.

Lascia un commento

Archiviato in Fotografia