Archivi tag: regali di natale

Concorso Frutto dell’Ingegno:ECCO I PREMI!

A tutti coloro che verranno a visitare la mostra e ci lasceranno nome, cognome e indirizzo mail daremo un bigliettino con un numero valido per l’estrazione finale dei premi!I più fortunati potranno aggiudicarsi uno di questi bellissimi oggetti da regalare o semplicemente regalarsi :)!Chi saranno i fortunati a vincere?

3 commenti

Archiviato in Uncategorized

foto primo Christmas we (11-12 dicembre 2010)

Daniela Shabby Chic ha allestito un magnifico angolo di paradiso bianco…

TEAK e i fiori più dolci..

Il pic-nic di SILOVOGLIO

La parete di Oblò di Monica De Mattei

 i suoi bijoux

i magnifici bauletti di DADIGRAGNO

ecco come dei banner pubblicitari rivivono in prodotti utili!

I romantici vestiti di Annì

Ecco il mondo a fumetti di Stefania Garini

I gioielli maschili e tecnologici di Stefano Jesi

Le scatoline pannose di Manuelita

L’angolo dell’astrologa Silvia Vaccari che vi può dire se “creativi si nasce o si diventa”

Gli originalissimi capi multiuso di Cristina Caffi

Gli accessori in cuoio fiorentino di Karina

Manicotti , stikers e tante creazioni del labsangottardo 3

La memoria dei tessuti di Verdiana&Beniamina

le fotoreportage di Matteo Catenacci

I quadri di Rika Girth

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Eleborazioni meccaniche

GIOIELLI PER APPASSIONATI DI MOTORI

“Il pistone è il cuore del motore ma pompa anche adrenalina nelle vene di chi lo guida”.

Abbiamo creato una nuova linea di accessori preziosi in argento e titanio per tutti gli appassionati di motori.

In argento grezzo, lucidato o galvanizzato, bracciali in titanio grezzo o galvanizzato e su ordinazione in oro.

Questi pistoncini sono eleganti e pratici da utilizzare, sono ciondoli, gemelli per le camicie, accessori per bracciali o orecchini, portachiavi, giacconi o zip.

In questa strada il limite è solo la nostra immaginazione.

Stefano Jesi Ferrari

Lascia un commento

Archiviato in Ci piacciono!, Gioielli

Collana con perle grigie di Daniela Rota Nodari di Shabby Chic

Lascia un commento

Archiviato in Ci piacciono!, Gioielli

Black&White by Cristina Caffi

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Eco cose creativizzate

Garbagelab salva dalla discarica i banner pubblicitari di pvc appesi per la città e realizza accessori di moda e design secondo una logica di riciclo artistico e non puramente meccanico. Ogni pezzo viene scelto e tagliato a mano, quindi non esiste un oggetto Garbagelab uguale ad un altro, ogni borsa è unica e diversa. Garbagelab, eco-cose creativizzate.

Lascia un commento

Archiviato in Recycle & be happy

Gorgere

Allora allora…dovete prendere 337 perle di diamento 0,5

7 fili di rame o ragento di diamentro 0,2 o 0,3 dipende dal foro delle vostre perle

10 anellini aperti

1 moschettone

Iniziate facendo un  anello doppio all’inizio dei 7 fili

e inserite 15 perle per ogni filo

A questo punto potere.

1- inserire un separtore di quelli in vendita

2-fare voi i 2 separatori con 2 fili e 6 perle (quindi in questo caso in totale ve ne serviranno 349)

Inserite nell’ordine:

filo 1 17  perle

filo 2 18  perle

filo 3 19  perle

filo 4 20  perle

filo 5 21  perle

filo 6 22  perle

filo 7 23  perle

e poi ancora 15 per ogni filo.

Chiudete la collana con 2 chiodini e 8 perle.

Aggiungete una catenella fatta con gli anellini (se è piccola fatela più lunga!!) a una delle quali mettet il moschettone

E la vostra gorgere è pronta!!!

Vi piace con le piume??

http://www.monicademattei.com/pagine/corsi/corso_5-1.htm

Lascia un commento

Archiviato in Monica De Mattei Post, Tutorial Fruttuosi

da parte di Monica una collana in argento con il ciondolo del Frutto dell’Ingegno!

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Diaper Cakes



Marianna Sammarco ci spiega cosa sono e come sono nate le Diaper Cake:

“In quel periodo sognavo di poter aprire a Milano una pasticceria specializzata in dolci di tradizione angloamericana, mi sono imbattuta in tantissime  ricette di dolci e feste di tutti i tipi,ma quella che ha maggiormente catturato la mia attenzione è una festa statunitense chiamata “Baby Shower” (negli Stati Uniti il Baby Shower è il tradizionale festeggiamento con cui si accoglie la futura nascita di un bambino). Durante questa festa i genitori ricevono regali dagli invitati che saranno utili per il bambino, come vestitini ecc.

 Il termine shower (doccia) viene generalmente preso con il significato di “fare una doccia di regali” alla mamma del bebè. Questa in realtà è una falsa etimologia. La tradizione fu iniziata da un immigrato tedesco, Franz Schauer,nel XVIII secolo. Schauer era un argentiere che cercava di far comprare i suoi lavori come regali per la gente di ceto più elevato a New York.

La tradizione vuole che il Baby Shower si festeggi solo per la nascita del primogenito, ma spesso e volentieri si festeggiano per la nascita degli altri figli o per quelli adottati. Molte volte si tengono più festeggiamenti per lo stesso bambino, uno con i parenti e amici più stretti, un altro con i colleghi di lavoro e gli amici meno intimi. Sono feste allegre e molte colorate piene di creativitaà,da questa creatività nascono le Diaper Cakes che appunto vengono regalate alla futura mamma in occasione del Baby Shower.

Cosa sono le Diaper Cakes?

Sono delle torte confezionate con i pannolini per bambini,sono usate per essere regalate appunto alla nascita del bebè oppure per battesimi per compleanni. Le  diaper cakes variano  di  grandezza in base ai pannolini  e dei prodotti utilizzati per confezionarla(prodotti per igiene bebè,biberon,succhietti,sonagli,calzine ecc..ecc). Tutti questi elementi questi elementi rendono Diaper Cakes un regalo originale e utile al bebe’ e alla futura mamma. E non solo posso essere confezionate anche torte per gli adulti (Towel Cakes )con l’utilizzo di teli da bagno,asciugamani e salviette da ospite. Mi hanno subito conquistata!Era un regalo utile e creativo ogni Diaper Cakes è un pezzo unico, dovevo assolutamente realizzarle anch’io e farle conoscere al pubblico italiano. ”

1 Commento

Archiviato in Lo sapevi che....?

Anello in filo di rame

Anello con un filo di rame

Step 1

Prendete una bobina di filo fi rame di diametro 0,8 in una comune ferramenta o negozi di hobbistica e avvolgetelo attorno al mandrino (se lo avete) oppure a qualche oggetto che avete in casa che abbia le dimensioni del dito dove volete mettere l’anello.

step 1

Io ho usato per anni un mio vecchio rossetto, provate a fare 2 giri di filo ae a provarveli fino a che non sentite che è la misura giusta (se avete il mandrino è molto più semplice, scegliete la vostra misura e arrotolate il filo intorno a quella posizione)

Step 2

Fate una spiarale a chiudete il lato del filo da cio siete partite e nascondetela all’interno dell’anello e fatelo anche in fase di chiusura dell’anello con la parte finale del filo che taglierete quando avrete stabilito che la dimensione e il n° di giri vi soddisfa

step 2

Step 3

Potete ulteriormente decorare la vostra creazione prendendo un filo 0,1 sempre di rame e inflandoci delle perline da conteria del colore che preferite.

Fissate un lato di questo nuovo filo all’anello (sempre dove non si vede) e come prima fate il n° di giri di fili che vi piace e lo rifissate al filo 0,8 facendo girare il filo 0,1 intorno a questo incrociate i 2 fili in modo che le perline stiano ferme all’anello e chiudete il lavoro facendo con entrambi i fili le stesse spirali che avete fatto inizialmente (così il filo non risulta semplicemente tagliato, non punge ed è un ulteriore decoro!)

step 3

Result

Oggi avete imparato a fare un anello in filo di rame (ma potete usare il metallo che volete!) la prossima volta vi spiegherò i passaggi per fare il bracciale!

Lascia un commento

Archiviato in Monica De Mattei Post, Tutorial Fruttuosi